FOTOGRAFIA STILL LIFE EMOZIONALE

Fotografia still life emozionale

Come realizzare un servizio che venda emozioni

L’emozione, in fotografia, assume funzioni molto diverse. Nella fotografia still life, gioca un ruolo fondamentale nella strategia di vendita di un qualsiasi prodotto: sono principalmente le emozioni, infatti, a guidare il processo decisionale del cliente.
Tuttavia, suscitare, attraverso gli scatti, dei particolari sentimenti e sensazioni è compito tutt’altro che semplice e, questo, diventa ancora più arduo quando il soggetto della fotografia non è un volto o un paesaggio ma un oggetto inanimato, come, ad esempio, una moto, un paio di scarpe o un pacco di biscotti. Come realizzare, allora, un servizio di fotografia still life che “venda emozioni”?

Fotografia still life emozionale: conoscere il target di riferimento.
Nessuna strategia di marketing può prescindere dalla conoscenza approfondita del proprio target. Questo è ancora più vero per la fotografia still life di tipo emozionale, la quale deve colpire i desideri, le aspettative e i bisogni più o meno consci del consumatore finale. Per questo motivo, per il nostro studio, il lavoro di pianificazione che precede il servizio di fotografia still life vero e proprio è molto importante. In questa fase, incontriamo il nostro cliente per conoscere in modo approfondito a chi è rivolta la comunicazione della sua azienda.

Fotografia still life emozionale: creare un’esperienza.
Nella fotografia still life destinata ai così detti “cataloghi prodotto”, l’oggetto deve essere ritratto nel modo più realistico possibile, preferibilmente su fondo bianco, al fine di mettere in risalto tutte le sue caratteristiche, come se il potenziale acquirente si trovasse davanti ad esso. Nella fotografia still life di tipo emozionale, invece, queste regole vengono completamente ribaltate: non è la realtà dell’oggetto ad interessare al fotografo ma la sua dimensione esperienziale. Cosa suscita quel prodotto in chi lo guarda? Quali sono i sentimenti connessi all’acquisto? Una moto, ad esempio, è solo un mezzo di trasporto o è legata a particolari sensazioni (libertà, velocità, ecc.). Questi sono gli interrogativi che guidano lo scatto in un servizio di fotografia still life emozionale.

Fotografia still life emozionale: l’importanza di luce, colore e ambientazione.
C’è tutta una serie di scelte di tipo tecnico che permettono di trasformare la semplice immagine di un prodotto in una vera e propria esperienza emozionale. Prima tra tutte la luce. Solitamente, per realizzare servizi di fotografia still life emozionale, il nostro studio utlizza diversi tipi di illuminazione, come lampade Lupo Light e flash Profoto. Un uso sapiente della luce e, di conseguenza, del colore permette di suscitare nello spettatore sentimenti completamenti differenti. Anche l’ambientazione e l’inquadratura sono aspetti indubbiamente molto importanti e strettamente legati al target di riferimento. Ad esempio: se l’immagine pubblicitaria di una macchina mostra delle palme sullo sfondo, i driver dei Paesi freddi saranno preoccupati delle prestazioni della vettura sul ghiaccio e, di conseguenza, non porteranno a termine l’acquisto. Allo stesso modo, una location rurale non colpirà un target interessato alla guida in città. Queste considerazioni, per nulla scontate, devono essere fatte a monte del servizio di fotografia still life e, da sole, ne determinano il successo.

Altri Articoli dal Blog

video sportivo ciclismo piton

Adrenalina, cuore, sport: ecco lo spot emozionale di PITON

Dietro alle riprese professionali per le aziende specializzate nel settore sportivo c’è un mondo fatto di studio, progettazione, creatività e passione. La produzione di video sportivi, infatti, richiede grandi abilità. Lo spot, in pochi secondi, deve mettere in mostra tutta la magia racchiusa in una passione.

Vuoi avere maggiori Informazioni?

Compila il form, ti ricontatteremo entro 24 ore