Senza categoriaVideo produzioni

Quando, come e perché realizzare un video per la fiera

Versatilità, interattività e attrattività sono solo alcune delle qualità che rendono i video un mezzo di comunicazione irrinunciabile. Grazie alla loro capacità di incuriosire, ispirare e informare i clienti, i video sono un ottimo strumento per contribuire alla realizzazione di una strategia di comunicazione vincente, specialmente in un ambiente complesso e competitivo come quello fieristico. Infatti, la riproduzione di un video all’interno di uno stand permette di spiegare concetti complessi e lunghi in modo chiaro, accattivante e convincente.

Perché realizzare un video per la fiera?

Negli ultimi anni gli stand fieristici si sono evoluti notevolmente, diventando sempre più digitali e interattivi. In questo contesto così innovativo, il video è diventato un elemento fondamentale non solo per attirare l’attenzione, ma anche per informare e farsi ricordare dal cliente.

 

Nel suo libro “Listening your clients”, Thomas Metcalf afferma che le persone ricordano il 10% di quello che leggono, il 20% di quello che sentono, il 30% di quello che vedono e il 50% di quello che vedono e sentono contemporaneamente. Non è dunque complesso comprendere perché in un ambiente dispersivo e distraente come quello fieristico, i video siano uno strumento fondamentale. Ma attenzione! Il video deve essere di alta qualità, incentrato non solo sull’intrattenimento ma soprattutto sull’aspetto informativo.

 

Il video pensato per le fiere permette di mostrare in pochi minuti e in modo chiaro e affascinante le caratteristiche tecniche del prodotto, i suoi interni, il suo processo di produzione e le sue future applicazioni. A seconda del settore dell’azienda e del messaggio che si vuole trasmettere, si possono utilizzare diverse tecniche quali le animazioni grafiche e 3d, lo slow motion, il time lapse e la ripresa dall’interno dei macchinari. Queste tecniche particolari permettono di mostrare il prodotto o il servizio a 360 gradi, portando l’attenzione del cliente su dettagli e informazioni che, altrimenti, sarebbero difficilmente raggiungibili.

Il video diventa, in questo modo, un importante strumento commerciale di supporto sia per attrarre e trovare nuovi clienti, sia per convincere i clienti già interessati della validità del tuo prodotto/servizio.

Quando realizzare un video per la fiera?

Affinché sia uno strumento efficace e funzionale, il video per la fiera deve essere di alta qualità, pensato e prodotto da professionisti che conoscono le tecniche da utilizzare per rendere il video più chiaro e coinvolgente. Il video deve essere quindi creato con largo anticipo anche per poter pensare all’allestimento dello stand che, tramite luci e attrezzature specifiche (come videowall o ledwall), possa dare il giusto risalto al video stesso.

 

 

Ecco alcuni esempi realizzati da 35IMAGEMIX con la finalità di emozionare i visitatori di specifiche fiere per le quali il video è stato realizzato. Prima attraendo, poi affascinando e emozionando i clienti, i video realizzati da 35IMAGEMIX sono pensati per fornire un supporto commerciale e comunicativo in un ambiente fieristico.